Italiano  English

Lavora dal 1995 come restauratrice di dipinti antichi per Enti privati e Pubblici e con il consenso della Soprintendenza dei Beni Ambientali e Architettonici del Lazio e storico-artistici di Roma.

Tra i lavori di maggior rilievo: gli interventi di recupero di alcune chiese romane e del Lazio, come S. Ignazio di Loyola, la cappella di Villa Lais e il restauro dei dipinti della Galleria Nazionale d'Arte Antica "Palazzo Barberini" ove ha restaurato le opere di: S. Vouet, Guido Reni, il Guercino, G.B.Castiglione, A. Sacchi, M. Sweerts.

Ha lavorato al restauro di alcuni palazzi Pubblici, come Palazzo Chigi e privati, come Palazzo Serlupi Crescenzi.

Nel 1996 costituisce lo "Studio Ocra" ditta di conservazione e restauro di opere d'arte. Vi esegue lavori di restauro e decorazione su commissione per Enti Pubblici e Privati e per Cinema e teatro con i lavori di pitture scenografiche per la Lantia Cinematografica e per alcuni teatri tra i quali: Belli, il Politecnico e Colosseo di Roma ed i pannelli decorativi per l'allestimento della BNL per la raccolta fondi per la ricerca di Telethon, per la Cecchi Gori Group.

Espone nel 2005 le sue prime opere personali di pittura. Parteciperà in seguito a mostre collettive e personali a Roma ed Oslo.

Le sue opere sono state vendute a Berlino, Zurigo, Parigi, Londra, Oslo, Montecarlo, Dubai, Denver, Reykjavik e Bad Sackingen.

Tra le mostre di Roma nel 2007 presso "La porta blu gallery" espone la mostra "Facce" a cura di Antonio Del Guercio.

Attualmente, le sue opere sono esposte nella galleria norvegese Tjømes Kunstslong e nel suo atelier, ove esegue ritratti su commissione e dipinge le sue opere personali.

Questo sito utilizza i cookies per darti la miglior esperienza possibile. Continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.